logo Rugby Tots
< NEWS
25/01/2019

Serie B al giro di boa, la Seniores riparte da Modena


Il girone di andata si è appena concluso, e Mariano Fagioli fa un'analisi del primo stralcio di questo campionato di serie B: "Occorre giocare per 80 minuti al 100% perché questo campionato lo richiede. Ci è mancato quel pizzico di esperienza in più che ci ha fatto perdere alcune partite, ricordo contro il Parma o Rieti, partite che perdi di poco (2 e 4 punti), e che lasciano del rammarico. Si potevano vincere, ma le ingenuità e la minore esperienza rispetto alle avversarie hanno ribaltato i risultati. La lezione è stata chiara: se sui particolari non sei attento, perdi la partita". 

Su tutte c'è una partita del girone di andata in cui coach Fagioli si è emozionato: "Contro il Bologna, mi ha colpito la reazione dei ragazzi che non si sono fatti intimorire da una squadra che voleva portare a casa il risultato e si sentiva superiore a noi. Con un uomo in meno abbiamo difeso il risultato e lo abbiamo portato a casa. Questo gruppo se vuole non molla, e con quell'atteggiamento lì insieme all'esperienza acquisita sin'ora, i risultati arriveranno".

Ora c'è tutto il girone di ritorno da giocare. Guardando alla classifica, Jesi è nona a 17 punti: sono tre le vittorie conquistate con un avvio scoppiettante nel campionato di serie B, che però ha visto un arresto e qualche difficoltà nel dare continuità di risultati, ma non di prestazione. Coach Fagioli ha visto i ragazzi scendere in campo "con la mentalità giusta per fare bene in questo campionato di serie B, dove corre l'obbligo rimanere per non deludere le aspettative della società", che ha investito tanto per la crescita del club e per migliorare le performance di tutti i settori, dal minirugby alla prima squadra. "L'atteggiamento è quello giusto, disciplina e tecnica ci sono - rassicura Fagioli - come dimostrano le tre meritatissime vittorie. Il campionato è ancora lungo, ci attendono altre soddisfazioni".

Domenica 27 gennaio, la Seniores sarebbe dovuta andare a Modena per confermare il buon risultato della prima giornata del campionato che vide i Leoni battere gli ospiti (25-23). Ma la partita è stata rinviata su richiesta della società emiliana causa maltempo. Si recupera domenica 3 febbraio. Poi, dopo la trasferta di Modena, il campionato riprenderà domenica 17 febbraio, in casa, contro il Reno Bologna.