logo Rugby Tots
< NEWS
17/12/2017

Serie C, chiude in attivo il 2017 della Seniores: vittoria e vetta della poule


Pulita e compagni mettono sotto l'albero quattro ottimi punti in virtù del ritorno alla vittoria, contro il Macerata Rugby: domenica 17 dicembre al campo Latini la nona giornata del campionato di serie C ha sorriso ai leoni jesini che, con non poca fatica, hanno superato gli ospiti grazie ad una punizione e una sola meta, di Scaloni, nel primo tempo. In virtù del risultato finale (8-3) Jesi vince di sole 5 lunghezze, concedendo un punto per la classifica di Macerata, che resta terza. 

Un partita tutta in salita, i maceratesi hanno messo in campo una buona difesa e concesso poco. Dal canto loro i ragazzi di coach Fagioli hanno avuto qualche buona occasione e tenuto in mano le redini del gioco. Nel primo tempo i maceratesi hanno inaugurato il tabellino con 3 punti su punizione, ma Jesi ha rimesso subito in parità. Quasi allo scadere dei primi 40 minuti è arrivata la meta di Scaloni. Nel secondo tempo il punteggio è rimasto fermo fino alla fine, si è visto poco dal punto di vista tecnico con le squadre meno esposte e una punizione a testa non realizzata. Termina 8-3 tra Jesi e Macerata, entrambe con il pass in tasca per la seconda fase, quella per salire in serie B.

"E' stata una partita molto fisica ma abbiamo retto bene", questo il commento di Peppe Grassetti, appena rientrato dal lungo infortunio. "L'emblema dell'orgoglio che abbiamo messo in campo si è visto quando, con Albani e Santoni fuori per il giallo, in mischia abbiamo retto bene senza lasciare un centimetro..è stato il punto di svolta della partita che abbiamo a mio avviso dominato seppur contro una squadra fisica e che si difende bene".

Una presenza importante quella di Grassetti, infortunatosi al ginocchio nella scorsa stagione e rientrato giusto due settimane fa. "E' stato un anno lunghissimo, e dopo 7 mesi dall'intervento non vedevo l'ora di scendere in campo, in casa mia è stata una guerra civile e mia madre ha ripreso a parlarmi solo ora!".

In virtù della sconfitta della prima in classifica, la Polisportiva Abruzzo (che ha perso in casa col Fano), Jesi  sale a 29 punti e riconquista la vetta, nonché un posto per la fase successiva che la matematica concede con una giornata di anticipo. Da definire invece la classifica definitiva delle prime tre, solo dopo la decima giornata della prima fase del campionato, il 14 gennaio 2018: Jesi va in casa del Gran Sasso.